:

Indietro

Serso

Frazione di Pergine


Serso sorge su un pendio terrazzato sulla sponda destra del torrente Fersina e si affaccia sulla piana perginese all'imbocco della Valle dei Mocheni, godendo di una condizione climatica favorevole, grazie alla costante esposizione solare.
Il nucleo abitato è costituito da case in pietra con poggioli in legno, portali, porticati e affreschi sacri. Attorno alla parte vecchia si estende un'ampia zona di edifici di recente costruzione.

Altitudine: 605 metri sul livello del mare

Popolazione residente: 426 abitanti (dato aggiornato al 31 dicembre 2014)

Strutture ricettive e servizi: fermata autocorriere di linea, parco pubblico, parco fluviale del Fersina

Numeri utili:
Amministrazione separata dei beni di uso civico (ASUC) Serso: 0461 502250 (sede di Pergine – venerdì dalle ore 15 alle ore 17)
Scuola materna “don Ochner”: 0461 533843

Trasporto urbano:
Linea 2: Pergine - Zivignago - Canezza - Viarago - Serso

Eventi e manifestazioni:
sagra patronale di san Giorgio

Associazioni locali:
Banca del Tempo Amici di Pergine
Gruppo Alpini di Serso
Gruppo Scolette
La Credenza
La Pimpinella
Li Minerari

Luoghi e itinerari di interesse:
biotopo del laghetto di Restel
chiesa di San Giorgio
chiesa di San Giovanni Nepomuceno
giro dei boschi di Serso e Viarago
Museo della Centrale idroelettrica di Serso
scavi archeologici ai Montesei

Biotopo del laghetto di Restel
La peculiarità del biotopo è costituita dall’omonimo laghetto che, sito in una piccola conca, costituisce una zona singolare e caratteristica dal punto di vista geologico e floro-faunistico; sulle sponde costituite da sassi di frana, cresce, a seconda dell’esposizione, vegetazione pioniera di zona arida o sulle sponde di zona umida.
Il biotopo ha un'estensione di 22.000 metri quadrati compresi i 660 del laghetto.