:

Indietro

Parco giochi di Madrano

Fraz. Madrano


Anche Madrano, con i suoi 600 abitanti, dal 2002 è dotata di un’area verde e a gioco. È situata nei pressi dell’incrocio con la strada provinciale n. 83 di Piné e realizzata nella superficie sovrastante i garages interrati con una superficie di circa 1.000 mq.
Oltre ai giochi sono presenti panche e tavoli per la sosta.
Il parco è stata la sede nel 2002 dell’iniziativa “Un albero per ogni nuovo nato”.

Al suo interno sono collocate le seguenti attrezzature: altalena per grandi e piccoli, combinato con scivolo, due giochi a molla.

Partendo da Madrano si può percorrere il Giro “de la Roca”, un itinerario di notevole sviluppo planoaltimetrico che si svolge attorno allo sperone roccioso sul quale sorgeva la “Roca”, antica dimora dei Roccabruna, distrutta nel 1351. Del castello, che controllava la vecchia strada per l’Altopiano di Piné, rimangono le fondamenta di una torre.
Il Giro “de la Roca” passa anche per Buss, la piccola frazione dalla quale si gode uno splendido panorama sulla conca perginese.
Il Giro dei piccoli laghi è un percorso facile e ricco di spunti interessanti: tocca il Lago-biotopo della Costa, i Laghi di Canzolino e Madrano e il biotopo del Pudro.