:

Indietro

Chiesa Santa Elisabetta

Pergine


Dedicata a Santa Elisabetta regina del Portogallo, fu edificata dalla famiglia perginese Lener nel 1633.
Sul portale è incisa la data 164VIII.
Quando don Tommaso Bottea era parroco-decano di Pergine (1860 - 1879) nella chiesa si celebrava la santa messa per gli scolari della vicina scuola popolare. Più tardi la chiesa fu abbandonata.

Nel 1926 monsignor Regensburger la riaprì nuovamente al culto ed in essa si celebrava una messa per gli scolari. Fu quindi abbandonata un’altra volta fino a diventare cadente.

E’ stata restaurata nel 1995.

Interessante l’altare con gli stemmi delle famiglie Lener e Roccabruna e il lampadario in ferro battuto realizzato da Guido Anesini su progetto dello scultore Ruggero Rossi.