:

Indietro

Galleria continua Maria Giovanna Speranza

30.11.2021 10:00 - 09.01.2022 19:00

In mostra undici nuove opere dedicate all'Europa ed agli Stati Uniti d'America della grande artista recentemente scomparsa Dal 25 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022 (orario: 10/12 e 16/19; ingresso libero con green pass) la sede di Area Arte La Musa & Studio d'Arte Astrid Nova (Pergine, Spiaz de le Oche (piazza Pacini) 8) ospiterà la "Galleria continua Maria Giovanna Speranza": in mostra undici nuove opere di grande formato dedicate all'Europa ed agli Stati Uniti d'America della grande artista recentemente scomparsa. Le opere vanno a sviscerare la bellezza e grandiosità del paesaggio naturale ed urbano europeo ed americano, dalle maestose Niagara Falls fino alla baia di New York, dalle gremite e storiche vie londinesi ai bianchi inverni canadesi, dagli scorci parigini fino alle rive dell'Oceano Atlantico, senza dimenticare due speciali omaggi a due grandi maestri del passato molto apprezzati dall'artista. Collegato all'esposizione sarà tenuto in studio dalla figlia Viviana, il workshop“Il paesaggio accademico”, dedicato alla realizzazione di uno splendido scorcio naturale, con particolare attenzione alla gestione pittorica della luce, da sempre tematica molto amata ed approfondita dall'artista Speranza. L'artista indaga l'interiorità umana, sogni, desideri, ricordi e sentimenti, utilizzando il medium pittorico come tramite per legare questi, a luoghi che spesso si presentano sulle sue splendide tele, come furono in passato, ed in questa occasione rientrano in studio, per la durata dell'esposizione anche cinque dipinti gentilmente concessi dai suoi affezionati collezionisti. Maria Giovanna Speranza, andrà così a svelare, per i prossimi mesi nella sua galleria, una selezione della sua recente produzione di dipinti magistralmente eseguiti in tecnica olio su tela, tramite i quali esplora le molteplicità interpretative dei paesaggi di oggi e d'altri tempi, che mediante il suo personale abile tocco pittorico diventano vibranti di vitalità e memoria al contempo. I suoi dipinti affollati di antichi edifici, bucoliche vedute e volti interessanti, sono mossi da un continuo dinamismo, in una memoria vitale e pulsante che trova la sua massima espressione in materiche pennellate guidate dalla grande esperienza acquisita negli anni. Tutti i dettagli nel comunicato stampa in allegato.Per informazioni è possibile rivolgersi a Studio d'Arte Astrid Nova (Piazza Pacini, 8, www.astridnova.it , tel. 3471533617)