:

Indietro

La Bibbia riveduta e scorretta

19.02.2020 20:45 - 19.02.2020 20:45

Il cartellone della Stagione di Prosa del Comune di Pergine Valsugana presenta "La Bibbia riveduta e scorretta" (produzione Agidi srl) di Davide Calabrese, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli, con gli OBLIVION (Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli), regia di Giorgio Gallione: il sipario si alzerà mercoledì 19 febbraio (ore 20.45) al teatro comunale.
Il quintetto teatrale porta in scena un musical ad alto tasso di ironia che racconta come il libro più antico del mondo diventò un best seller. A stamparlo, Johannes Gutenberg, l'inventore dei caratteri mobili, che si ritrova al cospetto di un importante committente: il Signore.
La vicenda è ambientata nel 1455 a Magonza, nel laboratorio dove Johannes Gutenberg (Davide Calabrese) ha appena inventato i caratteri mobili e, assistito da Frau Schöffer (Graziana Borciani), cerca il primo libro da dare alle stampe. Tra gli aspiranti scrittori si presenta Dio in persona (Fabio Vagnarelli) che vorrebbe pubblicare una sorta di autobiografia scolpita nella pietra: la Bibbia.
Comincia così un braccio di ferro tra l’autore e lo stampatore su cosa possa piacere ai lettori e cosa dunque debba essere riscritto: tra la rievocazione di episodi (noti o inventati) delle Scritture, costellati di gag e canzoni travolgenti, appare un altro candidato, Gesù (Lorenzo Scuda), protégé della finanziatrice dell’opera, Frau Fust (Francesca Folloni).
Biglietto di ingresso: intero € 17; ridotto “Carta In Cooperazione”, soci Cassa Rurale Alta Valsugana € 16, ridotto over 65 e under 26 € 15; ridotto speciale carta “Amici dei Teatri” € 13; posti buca d’orchestra € 13.
Nel file allegato potrete scaricare la scheda dello spettacolo